ico/func/dark/infoCreated with Sketch.

Lunga vita alla batteria: sulle e-MTB Specialized il limitatore di ricarica

2 mesi fa •  2 minuti di lettura
Con il sistema Charge Limit, pensato soprattutto per pendolari e “occasionali”, è possibile imporre il tetto massimo di ricarica all'accumulatore della propria bicicletta all'80 per cento

Per quanti utilizzano raramente la piena capacità della batteria, evitando di scendere sotto il 20 per cento. O per quanti non salgono in sella alla propria e-MTB anche per tre o quattro settimane. 

Nato con l’obiettivo di preservare lo stato di salute della e-MTB e allungare la vita delle batterie, Charge Limit è la nuova feature di Specialized che permette di limitare la ricarica della batteria. Una funzionalità che ricorda quella già presente in molti ambiti dell’elettronica di consumo, come gli smartphone.

PERCHE’ TENERE LA BATTERIA CARICA AL 100 PER CENTO NON SEMPRE CONVIENE

Tenere la batteria carica al 100 per cento e non utilizzare la propria e-MTB per troppo tempo può causare infatti un deterioramento delle condizioni della batteria, a prescindere dall’utilizzo dell’energia immagazzinata.

La funzione “Charge limit” di Specialized torna utile se per quanti usano spesso la propria e-bike, ma senza utilizzare tutta la carica della batteria; secondo Specialized molti pendolari tendono a utilizzare il 50 per cento della carica della batteria lungo il tragitto giornaliero.

Attivando la feature, tramite l’app Mission Control, è possibile imporre il tetto massimo di ricarica all’accumulatore della propria bicicletta all’80 per cento; per l’azienda statunitense, la longevità e la salute della batteria si massimizzano tenendola fra il 20 e – appunto – l’80 per cento della carica 

UNA RICARICA COMPLETA OGNI DIECI CICLI E L’OPZIONE RANGE EXTENDER

Se lasciato attivo, dopo nove ricariche all’80 per cento, il sistema effettua una ricarica completa per ricalibrare la batteria e verificarne la tensione massima.

Per quanti utilizzano range estender è opportuno sapere che, in caso di ricarica contemporanea alla bicicletta, il sistema caricherà completamente il range extender e limiterà la carica della batteria principale per un totale del 130% invece che del 150%. 

Se si attiva il limite di carica su una bicicletta dotata di display Turbo Connect Unit, verranno visualizzate solo 8 delle 10 barre LED.

IL CHARGE LIMIT DI SPECIALIZED: CON QUELI BICI E’ COMPATIBILE

Il limite di carica per le e-bike Specialized è compatibile su tutti i modelli dotati di TCU e Mastermind TCU: escluse quindi le biciclette Levo/Kenevo Gen1 dotate di batterie con Trail Display, Vado/Como Gen1 con display cablati Bloks o Turbo Connect e le Turbo S/ X/ FLR, che montano motori nel mozzo posteriore.

Anche a voi farebbe comodo un Charge Limit sull’e-bike? Raccontateci perché!

Commenti

Inizia la discussione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Contattaci

      Vuoi saperne di più? Vuoi entrare in DINAclub? Vuoi inviarci una segnalazione? Scrivici e ti risponderemo al più presto!