ico/func/dark/infoCreated with Sketch.

Tecnologia e innovazione: 30 anni di Look Cycle nei nuovi modelli gravel

1 mese fa •  2 minuti di lettura
Le nuove 765 Gravel RS sono nate nel segno della tecnologia e dell'innovazione e pensate per essere versatili e performanti in ogni situazione

Sembra una bici da corsa e permette anche di essere performanti sull’asfalto. Ma già nel nome, che richiama alla ghiaia, nasconde la sua vera anima, quella di un mezzo ibrido nato per gli sterrati. Oggi la bici gravel si colloca in un ampio spettro fra ciclocross e turismo, performance e comfort.

Grandi e piccole aziende stanno dando il loro contributo ad alimentare questa passione da parte dei ciclisti e dei ciclofili, rispondendo alla loro domanda crescente e dando ulteriori input alla scoperta e alla pratica del gravel.

Fra le novità più interessanti in tal senso ci sono quelle di Look Cycle, che cavalca l’onda di questo movimento, partito sul finire degli anni Novanta nel Midwest degli Stati Uniti e approdato con successo anche sulle strade bianche d’Italia. Il marchio francese ha messo nel modello 765 Gravel RS la qualità e le conoscenze acquisite in tre decenni di esperienza, nel segno della tecnologia e dell’innovazione.

765 GRAVEL RS: VERSATILE, PERFORMANTE, LEGGERA E RESISTENTE AGLI URTI

Il risultato è stato una bici versatile, performante e ben bilanciata fra rigidità e leggerezza. La chiave per arrivare a questo risultato è stata l’associazione di diversi tipi di carbonio e l’orientamento delle fibre in modo da migliorare la rigidità di alcuni tubi e dunque la resistenza complessiva agli urti.

Nella 765 Gravel RS la potenza durante la pedalata non viene dispersa e questo va a vantaggio delle prestazioni che, grazie ai pneumatici da 700×33 o 40 millimetri, restano elevate sia su asfalto sia su sterrato. Non solo: la sua natura eclettica consente di montare altri tipi di ruote, da strada e MTB.

Quattro i modelli della Look 765 Gravel RS 2022: Green Mat, Black Red Glossy, Carbon Champagne Glossy e Black Chromatic Petrol Full Glossy.

LE TECNOLOGIE: DAI FODERI ALLO STERZO AI PORTABORRACCE, IL FOCUS È L’AVVENTURA

Grande attenzione è stata posta anche sull’aspetto tecnologico della 765 Gravel RS. Tre le tecnologie utilizzate: la 3D Wave Stays dà vita a foderi appiattiti in grado di aumentare del 15% la flessibilità naturale del carbonio, garantendo maggiore capacità di filtrare gli urti e aumentare la trazione. Tradotto: più comfort e maggiore guidabilità.

Grazie al concept Direct Drive, invece, tutti i componenti dello stesso sono stati sviluppati come un unico sistema, migliorando la maneggevolezza della 765 Gravel RS e uniformandone la rigidità, garantendo così più stabilità e sicurezza.

La tecnologia Adventure Ready, infine, ha permesso a Look di installare sulla bici ben 12 inserti portaborraccia così da permettere al ciclista, in base alle esigenze, di posizionare la borraccia dove meglio ritiene opportuno.

Amanti del gravel? Raccontateci qual è la vostra “anima” e quale la filosofia alla base della vostra bici ideale!

Commenti

Inizia la discussione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Contattaci

      Vuoi saperne di più? Vuoi entrare in DINAclub? Vuoi inviarci una segnalazione? Scrivici e ti risponderemo al più presto!