ico/func/dark/infoCreated with Sketch.

Cycle2Recycle, una pedalata a caccia di plastica sulle ciclovie lombarde

3 settimane fa •  2 minuti di lettura
L'iniziativa coinvolgerà sia i tesserati della FIAB, sia i comuni amanti della bicicletta, ognuno munito di attrezzi per la raccolta dei rifiuti. L'evento è parte della Settimana della bicicletta lungo le vie dell'acqua

Chi non ha mai collegato i concetti di bicicletta e ambiente, alzi la mano. Per un motivo o per l’altro, il mezzo simbolo della mobilità sostenibile e la salute del pianeta hanno un rapporto di simpatia reciproca, rinsaldato da quanti scelgono di pedalare e inquinare meno.

È piuttosto normale, quindi, che ai ciclisti sia attribuita una sensibilità piuttosto spiccata verso la natura che ci circonda. Quando non è così, sono gli stessi amanti della bici a correre ai ripari, come nel caso di Cycle2Recycle, una giornata in bicicletta per raccogliere i rifiuti in plastica lungo alcune delle ciclovie che attraversano la Lombardia.

PIÙ BICICLETTA, MENO PLASTICA: COME NASCE L’EVENTO CYCLE2RECYCLE

Cycle2Recycle nasce da un’idea del coordinamento FIAB Lombardia e da una riflessione sull’inquinamento da plastica. Che non è solo un’emergenza incombente su oceani, mari, laghi e fiumi. 

Le cattive abitudini e la superficialità, infatti, colpiscono anche colline e vallate, comuni e contrade e ancora più nettamente i territori densamente popolati. E i segni di questo degrado sono ben visibili addirittura lungo le piste ciclabili.

Cycle2Recycle, una giornata in bicicletta per raccogliere i rifiuti in plastica lungo alcune delle ciclovie che attraversano la Lombardia.

CYCLE2RECYCLE, LA PEDALATA ECOLOGICA LUNGO LE CICLOVIE DELL’ADDA E AIDA

Sono due le ciclovie interessante da Cycle2Recycle, l’evento promosso da FIAB Lombardia per coinvolgere iscritti e ciclofili in una pedalata ecologica, finalizzata alla raccolta di plastica e altri rifiuti lungo i percorsi.

Si tratta della Ciclovia AIDA e la Ciclovia dell’Adda. Su ciascuno dei percorsi, l’impegno sarà compreso in un range di 30-40 km in sella, completamente pianeggianti.

COME PARTECIPARE A CYCLE2RECYCLE, LA GIORNATA IN BICI CHE SFIDA L’INCURIA

Per iscriversi a Cycle2Recycle bisogna compilare il form dedicato (lo trovate qui) e poi presentarsi il 22 maggio, alle ore 9, in uno dei tre punti con una bicicletta adatta sia all’asfalto sia allo sterrato. La quota di partecipazione è di 2 euro per i soci FIAB e 3 euro per tutti gli altri.

I tre punti di partenza sono piazza Duca d’Aosta a Milano, piazza della Rocca a Romano di Lombardia e il piazzale della Stazione a Lodi. L’equipaggiamento per la raccolta dei rifiuti è a carico dei partecipanti. Il punto d’arrivo è piazza Perrucchetti a Cassano d’Adda, intorno alle 13.

LA SETTIMANA DELLA BICICLETTA LUNGO LE VIE D’ACQUA

Cycle2Recycle è un evento incluso nelle iniziative della Settimana della Bicicletta lungo le vie d’acqua, in programma dal 14 al 22 maggio prossimi. Un evento organizzato dalla FIAB – Federazione italiana ambiente e bicicletta, in collaborazione con l’ANBI, l’Associazione dei consorzi di gestione e tutela del territorio e acque irrigue, in occasione del centenario di quest’ultima.

Avete mai partecipato a pedalate finalizzate alla raccolta di plastica o rifiuti? Raccontateci la vostra esperienza!

Commenti

Inizia la discussione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Contattaci

      Vuoi saperne di più? Vuoi entrare in DINAclub? Vuoi inviarci una segnalazione? Scrivici e ti risponderemo al più presto!