ico/func/dark/infoCreated with Sketch.

Bici elettriche e cicloturismo: così cambiano la mobilità e le città future

1 mese fa •  2 minuti di lettura
La transizione energetica è il tema della sesta edizione del White Paper di Repower “La mobilità sostenibile e i veicoli elettrici”, integrato da un nuovo rapporto dedicato al turismo sui pedali

Come cambia la mobilità sostenibile e le città del futuro? Qual è il ruolo della bicicletta? Quali le prospettive del cicloturismo e come si definisce una ciclovia perfetta? Sono alcune delle questioni che coinvolgono un ampio panorama di addetti ai lavori, sia a livello internazionale, sia a livello locale, non solo nell’industria ciclistica.

Una fotografia dell’attuale situazione e degli scenari futuri arriva dalla sesta edizione del White Paper “La mobilità sostenibile e i veicoli elettrici” sulla transizione energetica. Essa è definita strumento per mitigare il fenomeno del riscaldamento globale e motore di cambiamento per adattare settori alle nuove esigenze del mercato.

Quando si parla di “rivoluzione” sostenibile, la bicicletta è assoluta protagonista. Vediamo come. 

ELETTRICHE E NON SOLO: ITALIA PRIMO PAESE IN EUROPA NELL’EXPORT DI BICICLETTE

Nel primo capitolo degli White Paper di Repower, incentrato sui trend di mercato in Italia e nel mondo, spiccano i dati relativi all’industria ciclistica. La fotografia dello scenario dimostra come l’Italia sia il primo Paese per numero di biciclette esportate in Europa.

Protagonista indiscusso di questa leadership è l’universo delle e-bike, che ha visto quintuplicare le vendite negli ultimi cinque anni: nel 2020 sono stati venduti oltre 280.000 pezzi, +44 per cento sul 2019, il 14 per cento del totale immesso sul mercato italiano. 

Un trend che riecheggia anche nelle statistiche di vendita dei cargo bike a pedalata assistita: nel 2021 la crescita percentuale a livello continentale è stata di 66 punti.

LA CRESCITA A TRE CIFRE DEL CICLOTURISMO E LA NOVITÀ DEI PARCHEGGI OBBLIGATORI

Nel secondo capitolo del White Paper, con focus sulla mobilità sostenibile nell’era della transizione energetica, si parla dell’entusiasmante trend del cicloturismo. La crescita generale dell’uso della rete cicloturistica transeuropea EuroVelo è stata infatti pari al 2 per cento, con punte del 12 nei fine settimana. 

Tra le zone più gettonate, i laghi del Nord Italia hanno fatto registrare aumenti delle presenze a tripla cifra fra 2020 e 2021: +560 per cento per il Lago di Como, +605 per il lago Maggiore. 

Le nuove abitudini hanno effetti diretti anche sull’edilizia: la proposta di revisione della Commissione Europea per la Direttiva sul rendimento energetico nell’edilizia rende obbligatorio il parcheggio biciclette in tutti gli edifici nuovi o in fase di importante ristrutturazione.

SCENARI, PROTAGONISTI E INDOTTO DELL’ITALIA IN BICI: LE PROSPETTIVE DEL CICLOTURISMO

Pensando alle due ruote a pedalata assistita, Repower ha da poco pubblicato “Italia in bici: scenari, protagonisti e indotto”, un nuovo report elaborato insieme all’università IULM che individua i punti chiavi della ciclovia “perfetta” e traccia una roadmap per gli stakeholder, pubblici e privati, che vogliono potenziare la propria offerta nel cicloturismo.

INNOVAZIONE, SOSTENIBILITÀ, ECOSISTEMI E SMART CITY DEL FUTURO

Innovazione e sostenibilità sono i focus del terzo capitolo del White Paper, mentre nel quarto si fa il punto sulla mobilità elettrica applicata non solo alle 2 o 4 ruote, ma anche ai veicoli pesanti e di lavoro, ai diversi ecosistemi (dal mare alle montagne) fino all’evoluzione delle smart city. 

Un tema, quest’ultimo, che vede Repower lavorare alacremente sia a livello di infrastrutture che di progetti divulgativi.

QUI IL RAPPORTO COMPLETO

Quali sono stati i cambiamenti più importanti che avete percepito nelle vostre realtà sul tema della mobilità sostenibile?

Commenti

Inizia la discussione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

      Contattaci

      Vuoi saperne di più? Vuoi entrare in DINAclub? Vuoi inviarci una segnalazione? Scrivici e ti risponderemo al più presto!