ico/func/dark/infoCreated with Sketch.

Il cicloturismo secondo Repower e le novità DINAclub a TTG e SIA

2 mesi fa •  3 minuti di lettura
A Rimini dall’11 al 13 Ottobre, il gruppo energetico sarà protagonista di un importante panel sul cicloturismo, oltre a presentare una versione rinnovata di DINA, un circuito DINAclub attorno al Lago Trasimeno e Repower Charging Net, la prima rete di ricarica diffusa in tutta Italia

Dall11 al 13 ottobre la 60sima edizione della fiera TTG Travel Experience di Rimini è pronta a esplorare le nuove frontiere di un mondo che viaggia e fa viaggiare. Si tratta della manifestazione italiana di riferimento per la promozione del turismo mondiale e che in tre giorni richiama operatori provenienti da tutto il mondo, key player delle principali aziende del comparto: enti del turismo, tour operator, agenzie di viaggi e soluzioni innovative. Negli stessi giorni avrà luogo anche la fiera SIA Hospitality Design, la vetrina più completa in Italia per il comparto dell’ospitalità.

Repower sarà presente in TTG e SIA con due stand nei quali esporrà le sue proposte per la mobilità sostenibile che rispondono alle esigenze relative a un fenomeno, quello del cicloturismo, sempre più in crescita e con un impatto sempre più significativo sull’economia della ricettività in Italia, con un giro d’affari di oltre 4 miliardi di euro nel 2022 e una stima di oltre 33 milioni di presenze generate, secondo il rapporto “Viaggiare con la bici 2023” di ISNART.

LO SPEECH DI REPOWER A TTG

Proprio insieme a ISNART, Repower sarà protagonista di una tavola rotondadal titolo “La crescita del cicloturismo per il settore hospitality in Italia: i numeri dellIstituto Nazionale Ricerche Turistiche (ISNART), il progetto DINAclub di Repower e il modello URAT per il lago Trasimeno” nella prima giornata di fiera, mercoledì 11 Ottobre alle ore 12:00, presso lo Speakers Corner – Pad. C1.

Paolo Bulleri, Managing Director ISNART, Davide Damiani, Responsabile PR&Sales Promotion Repower Italia e Michele Benemio, Presidente URAT (Unione Ristoratori e Albergatori del Lago Trasimeno) sono i protagonisti di una tavola rotonda per fare una panoramica sul fenomeno del cicloturismo, e tracciare un quadro su quanto l’Italia sia pronta ad accogliere i cicloturisti. 

Nello specifico, il contributo di Repower verte sul progetto DINAclub, con il quale mira a elettrificare le ciclovie d’Italia, fornendo al tempo stesso alle strutture ricettive il supporto di visibilità e comunicazione reso possibile grazie alla partnership escluvia con l’app komoot e alla gamification correlata. 

La case history di riferimento è quella del circuito  che Repower ha disegnato tra le strutture partner del progetto, dotate della rastrelliera DINA, localizzate intorno al lago Trasimeno. Lo stesso itinerario è stato implementato da URAT che ha saputo costruire una destinazione turistica d’eccellenza per gli amanti delle due ruote, grazie ai diversi percorsi nati nei pressi del lago.

Il giorno dopo, giovedì 12 ottobre, sempre alle ore 12:00 presso lo Speakers Corner – Pad. C1, Repower ha organizzato una seconda tavola rotonda dal titolo “La mobilità elettrica come opportunità di business per il settore hospitality | La visione di MOTUS-E, il servizio Repower Charging Net e la case di successo di FAITA FederCamping” che vedrà partecipare Francesco Naso, Segretario Generale di MOTUS-E che fornirà una visione generale sui numeri del mercato, Ambrogio Cassini, Head of eMobility di Repower, che si focalizzerà sul servizio Repower Charging Net pensato proprio per quelle attività, commerciali o ricettive, che vogliono affacciarsi sul mercato della mobilità elettrica. Chiuderà il quadro l’esperienza di Alberto Granzotto, Presidente Nazionale FAITA Federcamping e imprenditore nel settore hospitality. 

LE SOLUZIONI ELETTRICHE FIRMATE REPOWER

Presso lo stand 327 Pad A1 di TTG, i visitatori possono scoprire tutto il mondo DINAclub e quello di Repower Charging Net, la prima grande rete di ricarica diffusa su tutto il territorio nazionale che valorizza la mobilità elettrica mettendo al centro le aziende. Un nuovo progetto capillare e sostenibile, dedicato alle PMI italiane, che attraverso i due strumenti di ricarica GIOTTO e SYMBIOSIS permette di comporre il proprio hub di ricarica in maniera personalizzata.

Allo stand 014 Pad D2 di SIA invece è possibile scoprire e testare una versione di DINA completamente rinnovata: lo strumento di ricarica per e-Bike di Repower offre ora un’opzione più agile, con tre prese di ricarica. 

Fra le soluzioni di ricarica in mostra anche la wallbox GIOTTO per auto e moto elettriche, la panchina smart E-LOUNGE per ricaricare bici e dispositivi elettronici e SYMBIOSIS, l’hub di ricarica modulare completamente personalizzabile con accessori e soluzioni su misura.

Vieni a scoprire le novità di Repower agli stand 327 Pad A1 e 014 Pad D2!

Commenti

Inizia la discussione.

Lascia un commento

      Contattaci

      Vuoi saperne di più? Vuoi entrare in DINAclub? Vuoi inviarci una segnalazione? Scrivici e ti risponderemo al più presto!