ico/func/dark/infoCreated with Sketch.

La nuova Liv Devote, per le donne che amano il gravel e le prestazioni

3 mesi fa •  2 minuti di lettura
Il modello della casa taiwanese è stato ridisegnato per garantire una posizione più aggressiva, aumentare la trazione e la stabilità e assicurare un maggiore controllo nei tratti veloci e in discesa

Una struttura leggera ma robusta, un design orientato alle prestazioni (con modifiche “aggressive” rispetto alla precedente) e un innato spirito gravel; pensata per le donne, Liv Devote è stata aggiornata e migliorata rispetto alla versione 2020, con un sensibile restyling su geometria, estetica e tecnologie.

In linea con esigenze in continua evoluzione, Devote presenta un tubo orizzontale più lungo e un tubo sterzo più corto; stack più basso e reach più lungo (taglia media), garantendo trazione e stabilità maggiori e un aumentato controllo sia in discesa, sia alle alte velocità. Scopriamo le caratteristiche.

LEGGERA E AGILE, CON LA PROMESSA DI UN CONTROLLO E UNA STABILITÀ SUPERIORI

Il telaio e la forcella in carbonio Advanced Grade SL rendono Devote scattante; mentre il passaggio cavi interni semplifica il cockpit e fa spazio agli accessori indispensabili. 

La geometria è stata ridisegnata per garantire una posizione più aggressiva, aumentare la trazione e la stabilità e consentire un maggiore controllo mentre si va veloci in discesa.

Il manubrio Contact XR D-Fuse è dotato di una angolo posteriore di 5 gradi e di un flare maggiore per una presa confortevole ed ergonomica; per alcuni modelli c’è il reggisella D-Fuse.

Il reggisella e il manubrio in carbonio a forma di D sono stati progettati per funzionare come un sistema per assorbire urti e vibrazioni da ogni superficie per ottenere una qualità della pedalata più fluida.

VERSATILITÀ IMPAREGGIABILE GRAZIE AL CHIP FLIP – DROPOOUT

Il chip flip – dropout consente di regolare la lunghezza del passo e passaggio delle ruote posteriori; l’eccentrico hardware (offset, a due posizioni), situato nei forcellini del telaio posteriore, permette di scegliere la posizione corta per una pedalata più scattante; con distanza massima degli pneumatici di 45 mm, oppure a posizione lunga per la stabilità alla velocità e una maggiore distanza degli pneumatici, fino a 53 mm.

La corta è consigliata per percorsi con curve strette e single track scorrevoli, la lunga se si affrontano discese veloci su terreni sconnessi o impegnative salite fuoristrada.

VANO PORTAOGGETTI INTEGRATO E POSSIBILITÀ DI MONTAGGIO BORSE

Sul tubo obliquo si apre uno scomparto interno che contiene una borsa resistente all’acqua dove riporre oggetti essenziali; tra questi una camera d’aria, una cartuccia di CO2, una leva per pneumatici, snack o un multitool. 

Il coperchio dello scomparto funge anche da versatile supporto per portaborraccia; si può capovolgere e agganciare nella parte superiore o inferiore per un posizionamento flessibile della borraccia.

Sul tubo superiore sono presenti supporti per il fissaggio sicuro della borsa, supporti forcella per l’integrazione degli accessori e supporti parafango per scongiurare schizzi di fango e acqua.

Cosa vi incuriosisce della nuova Liv Devote? Ditecelo nei commenti?

Commenti

Inizia la discussione.

Lascia un commento

      Contattaci

      Vuoi saperne di più? Vuoi entrare in DINAclub? Vuoi inviarci una segnalazione? Scrivici e ti risponderemo al più presto!